post-title Come eliminare la cellulite rimedi naturali e cosmetici https://www.guarinicorp.it/blog/wp-content/uploads/2019/03/come-combattere-la-cellulite.jpg March 31, 2019 yes no Posted by
Categories:
Come eliminare la cellulite rimedi naturali e cosmetici
49 visitors
Posted by
Categories:

Come eliminare la cellulite rimedi naturali e cosmetici

La cellulite è un inestetismo molto comune nelle donne, a prescindere dal loro peso. Il nome scientifico della cellulite è panniculopatia edemato-fibrosclerotica. Un termine veramente atroce, che però può rappresentare benissimo il disagio che la cellulite ci provoca quando siamo a mare o, semplicemente, indossiamo un paio di shorts. 

Che cos’è la cellulite?

Ma che cos’è la cellulite? Si tratta di un’infiammazione del tessuto adiposo sottocutaneo. La cellulite si sviluppa attraverso alcune fasi che interessano il panniculo adiposo sottocutaneo. Vale a dire che al di sotto dell’epidermide e del derma, là dove si trova l’ipoderma, cioè il grasso sottocutaneo, si sviluppa questa patologia.

La cellulite, quindi, non è soltanto un inestetismo, ma anche una vera e propria infiammazione. E gli effetti che riscontriamo sono la comparsa di buccia d’arancia, rigonfiamenti e avvallamenti su diverse zone del corpo. In particolare, la cellulite si presenta sull’esterno e sull’interno coscia, sul girovita, sui glutei.

Insomma, una vera e propria seccatura, che può derivare da diversi fattori. 

Quali sono le cause della cellulite?

La causa principale della cellulite è l’accumulo di tossine tra le cellule adipose, derivanti da un difetto della microcircolazione. Cioè, dai capillari fuoriescono delle sostanze, normalmente presenti nel sangue, che vanno a confluire nella matrice tra le cellule adipose.

I fattori che scatenano l’alterazione del tessuto adiposo e, quindi, gli inestetismi di cui abbiamo parlato prima, sono per lo più genetici. Ugualmente lo stress, la vita sedentaria e un’alimentazione troppo grassa favoriscono l’esacerbarsi dell’infiammazione. 

Anche la pillola anticoncezionale, se assunta in modo scorretto, può causare gonfiore, aumento di peso e ritenzione idrica. Si tratta di effetti collaterali che, però, possono essere facilmente contrastati. Ma, in generale, c’è un modo per combattere la cellulite?

Rimedi per la cellulite come combatterla in modo naturale

La risposta è sì. Ma bisogna conoscere in quale stadio evolutivo risiede la nostra cellulite.

In base a come si presenta il tessuto adiposo, infatti, si opterà per un certo trattamento. Per il momento, supponiamo che tu sia in quella fase in cui il derma duro ha lasciato il posto alla buccia d’arancia e la pelle comincia ad essere meno soda. Per questa fase i rimedi naturali sono molteplici.

Cellulite rimedi naturali

I rimedi naturali, cioè quelli che non prevedono il bisturi, comportano una dieta equilibrata, esercizio fisico, ma anche impacchi di caffè e altri elementi molto comuni.

Il caffè, infatti, è un ingrediente molto utilizzato per combattere la ritenzione idrica e favorire la microcircolazione. Ecco perché conservare i fondi di caffè è un’ottima idea.

Te ne sveliamo delle altre. 

Come combattere la cellulite sulle cosce

Per combattere la cellulite sulle cosce devi innanzitutto abbandonare la vita sedentaria. Magari salendo le scale al posto di prendere l’ascensore oppure fare quattro passi, invece di prendere sempre l’auto. 

E poi ci sono i cosmetici: impacchi, oli, creme e fanghi da applicare quotidianamente sulle cosce. La cosa importante è avere costanza, ma anche saper massaggiare correttamente il cosmetico sulla coscia. 

Il massaggio deve andare dal basso verso l’alto, in modo tale da stimolare la circolazione e favorire lo smaltimento delle cellule adipose. Insomma, mettiti comoda, ma all’opera! 

Come combattere la cellulite sui glutei

Fibre, acqua e attività aerobica fanno da base solida ad un sedere sodo e scolpito. Ma anche massaggi con olii essenziali, ad esempio quello alle mandorle dolci. Sono ottimi antiossidanti naturali, magari da associare alle tisane diuretiche.

Infatti, assumere tanta acqua favorisce l’espulsione dei liquidi in eccesso, ci liberano dalle tossine e depurano il corpo.  

Come combattere la cellulite in gravidanza

In gravidanza l’aumento di peso può provocare buccia d’arancia e altri inestetismi. Prevenire è meglio che curare e con un buon olio di mandorle da massaggiare su pancia, cosce e glutei la pelle risulterà più elastica. 

Se, invece, la cellulite è comparsa, bere tanta acqua, seguire una dieta specifica e fare un po’ di esercizio gioverà di sicuro al tuo corpo. Inoltre, ci sono diversi trattamenti anticellulite a base di crema o fanghi termali che potrebbero fare al caso tuo. 

Come combattere la cellulite da pillola  

Anche in questo caso il gonfiore e la cellulite possono essere ridotti con semplici massaggi. Le creme e le tisane depuranti, unitamente ad un po’ di movimento, renderanno i tuoi glutei e le tue cosce più sode e tonificate.

Trattamenti anticellulite

E se l’attività fisica e le tisane non dovessero bastare? Esistono dei trattamenti anticellulite efficaci che possono fare al caso tuo. Si tratta di trattamenti che sfruttano il calore o, viceversa il freddo. 

Ad esempio, i fanghi a base di alghe marine possono agire con il calore per sciogliere il grasso depositato al di sotto del derma. È questo il caso dei fanghi anticellulite termoattivi. Anche una buona crema termoattiva può migliorare la microcircolazione e il drenaggio di liquidi.

Tuttavia, se hai capillari fragili o pelle molto delicata che tende ad arrossarsi subito, allora la soluzione sono i fanghi anticellulite a freddo. All’azione delle alghe marine si aggiunge il potere tonificante del freddo. E ovviamente, una buona dose di freschezza, che durante la stagione estiva non fa mai male.